8 domande per alzare lo sguardo…

8 domande per alzare lo sguardo…

In un periodo in cui molta della nostra attenzione è catalizzata su problemi materiali, che riguardano la nostra natura terrena, ho pensato fosse utile provare ad alzare lo sguardo, non per sfuggire dagli affari che la condizione umana ci presenta, ma per avere una panoramica più ampia sulle nostre possibilità.

Lo farò attraverso una serie di e-mail, brevi e sintetiche.
Iscriviti entro lunedì 22 marzo per ricevere la prima!

L’intera informazione mediatica, i nostri discorsi, le nostre attenzioni sono ormai ossessivamente rivolte all’aspetto materiale dell’emergenza che stiamo affrontando. Siamo impegnati a trovare risposte, risorse, soluzioni, ma lo facciamo scavando e scavando ancora, diventando sempre più paurosi, ossessionati, arrabbiati, irritabili e intolleranti. E più scaviamo nella visione materialistica, più ci allontaniamo dall’altra metà di chi siamo, ovvero dalla nostra natura spirituale

Al contrario c’è anche chi smette di guardare in terra per volgere il suo sguardo al cielo, rinnegando la parte più densa e materiale di sè.

Ma, sia che ci si dimentichi di essere esseri spirituali, sia che non si voglia accettare di essere coinvolti in un viaggio materiale, i risultati si assomigliano. A testimonianza di ciò, si veda l’intolleranza, l’irritabilità e la rabbia anche di chi professa d’essere pura luce. 

Un Guerriero ha sempre lo sguardo all’orizzonte, dove il Cielo e Terra si incontrano, dove può vedere le due metà del suo essere indicare la direzione, ovvero il suo Cuore. 

Pensare che un virus sia solamente una struttura biologica è follia, così come è follia negarne la sua parte fisica. Pensare che igiene significhi solamente disinfettarsi le mani e sanificare ogni cosa è ancora follia, almeno quanto lo è credere che pensare positivo ci renda immuni da ogni problema.

Perché è così difficile mantenere una visione equilibrata della situazione?

Perché siamo in periodo incredibile, in cui forze immense si stanno confrontando, ognuna delle quali ha bisogno di tutta l’attenzione che può catturare.

Per questa ragione ho pensato di condividere con te, nel modo più chiaro e semplice che posso, il mio pensiero sulla spiritualità, augurandomi che questo possa aiutarti a riflettere e a trovare le risorse di cui hai bisogno per avanzare.

 

ECCO LE 8 DOMANDE A CUI RISPONDERO’ NELLE PROSSIME E-MAIL:

  1. COSA INTENDO PER SPIRITUALITA’​?
  2. DOVE SI TROVA LA PARTE SPIRITUALE?
  3. SPIRITO E ANIMA SONO LA STESSA COSA?​
  4. CHE COSA HA A CHE FARE IL RISVEGLIO DELL’ANIMA CON IL MIO LAVORO?
  5. COS’E’ L’APERURA DEL CUORE?
  6. COS’E’ LA GUARIGIONE?
  7. COS’E’ IL GUERRIERO INTERIORE?
  8. QUAL E L’ASPETTO PRATICO DELLA SPIRITUALITA’

Saranno e-mail molto brevi e sintetiche, perché la cosa più importante è la tua riflessione!
Se vorrai farmi sapere cose ne pensi o se vorrai fare altre domande, naturalmente ne sarò felice.

Se vuoi alzare lo sguardo insieme a me iscriviti alla newsletter!

Iscriviti alla newsletter